1. Alla scoperta di UBP
Menu

Alla scoperta di UBP

Nell’arco di cinquant’anni, UBP è diventata un’impresa performante, capace di associare qualità morali e cultura del risultato. Una combinazione sottile che le consente di annoverarsi tra i principali protagonisti della gestione patrimoniale sulla scena internazionale.

Alla scoperta di UBP

UBP in breve

Union Bancaire Privée (UBP) è stata fondata da Edgar de Picciotto nel 1969.

Spazio notizie

Le ultime notizie della Banca

Sempre aggiornati con le ultime notizie della Banca
Alla scoperta di UBP

Governance

Attingendo le sue origini nel Portogallo delle grandi scoperte, la famiglia de Picciotto coniuga da dieci generazioni l’arte del commercio e della diplomazia.

Alla scoperta di UBP

Riconoscimenti

La Banca, i suoi gestori e i suoi fondi d’investimento ottengono regolarmente premi da parte di istituti di ricerca indipendenti.

Corporate 04.06.2021

Sustainable investments break new record in Switzerland

SSF Market Study 2021 reveals what lies behind the growth in sustainable investments

Valori

Impegno, convinzione, agilità, responsabilità. I quattro valori chiave di UBP esprimono la sua determinazione a raggiungere gli obiettivi e rispondere alle aspettative dei clienti tutelando al meglio i loro interessi.

Alla scoperta di UBP

Storia

Union Bancaire Privée (UBP) è una delle più grandi banche private del mondo le cui azioni sono in mano di un unico gruppo familiare.

Alla scoperta di UBP

Il nostro impegno

L’impegno, discreto ma efficace, è sempre stato un imperativo morale per UBP.

Analisi 28.07.2021

What ESG factors mean for bonds in EM

The creditworthiness of an emerging market country is often thought to be determined simply by its ability to service and repay debt.

Alla scoperta di UBP

valori e cultura d'impresa

L’impegno dei collaboratori di UBP testimonia una cultura d’impresa unica, ispirata dal suo fondatore.

Comunicati stampa 19.07.2021

Risultati semestrali 2021

Union Bancaire Privée: patrimonio in gestione in crescita a 161,1 miliardi di franchi (+10% circa)