1. Know-how negli investimenti
  2. Investimenti responsabili
Menu
Know-how negli investimenti

Investimenti responsabili

Investimenti responsabili

Gli investimenti responsabili, che alcuni anni fa hanno mosso i primi passi come nicchia di mercato, rivestono ormai un ruolo prioritario per molti dei nostri clienti e sono integrati sempre più saldamente nel nostro approccio. UBP è fermamente convinta che le performance a lungo termine rettificate per il rischio possono essere incrementate con il contributo dell’ESG, l’azionariato attivo (impegno e voto) e l’attenzione rivolta all’impatto prodotto dai nostri investimenti.



L’impegno di UBP

Sulla scia del suo impegno per offrire ai clienti una gestione patrimoniale sostenibile, nel marzo del 2012 UBP ha sottoscritto i Principi delle Nazioni Unite per l’investimento responsabile (UN PRI). Da allora, l’universo degli investimenti responsabili ha registrato una notevole evoluzione e, in parallelo, anche l’approccio di UBP.

Come parte integrante del suo incessante impegno per promuovere i principi UN PRI, nel 2018 UBP ha ampliato e potenziato la sua politica d’investimento responsabile per fornire solide basi all’intera gamma di prodotti e mandati della Banca.

La logica in termini finanziari è chiara: un approccio globale verso le istanze ESG può favorire la gestione del rischio e la generazione di alpha. Tuttavia, UBP crede fermamente che anche la finanza sia chiamata a svolgere un ruolo chiave nella creazione di un’economia sostenibile.

Per essere in grado di affrontare le sfide poste da una situazione complessa e in continua evoluzione, i governi, il mondo delle imprese e il settore finanziario devono lavorare insieme.

È in questa ottica che, dal 2018, la Banca ha avviato la collaborazione con il prestigioso Istituto di Leadership della sostenibilità dell’Università di Cambridge, che le ha consentito di diventare membro del suo Investment Leaders Group, una rete selezionata di fondi previdenziali, assicuratori e asset manager di prim’ordine impegnati a promuovere gli investimenti responsabili. UBP ha aderito anche a Sustainable Finance Geneva e Swiss Sustainable Finance.

Politica d’investimento

L’approccio ai criteri ESG di UBP è fondato sui quattro capisaldi seguenti: screening, promozione, azionariato attivo e leadership ponderata.

  • Screening: un elenco di esclusione di società che comprende settori di attività controversi, nei quali non riteniamo opportuno investire, mentre le società ritenute invischiate in controversie relative ai parametri ESG, pertanto più rischiose ai fini di un investimento, sono monitorate mediante una watch list.
  • Promozione: gestione di un elenco dei «campioni della sostenibilità», ossia società che si adoperano per risolvere le sfide planetarie a livello sociale e ambientale o che si dimostrano innovative nel loro impegno volto a migliorare le pratiche ESG. I nostri centri per gli investimenti sono esortati a considerare queste società nelle loro decisioni d’investimento.
  • Azionariato attivo: come parte integrante della nostra strategia a favore di una gestione attiva dei capitali, siamo attivamente presenti nelle società mediante i nostri partner per affrontare le pratiche controverse, anche spronando i nostri centri per gli investimenti a instaurare un dialogo bilaterale per sostenere le buone pratiche, incoraggiare la divulgazione delle informazioni e promuovere i cambiamenti necessari. La nostra politica di voto tiene conto dei fattori ESG.
  • Leadership ponderata: nella consapevolezza che oggi non è più sufficiente stare al passo con il cambiamento, UBP ha assunto il suo ruolo di investitore responsabile e non vuole solo seguire gli sviluppi dell’industria, bensì plasmarli. Promuove e partecipa agli investimenti responsabili all’interno della comunità di investitori con il suo coinvolgimento attivo nell’Investment Leaders Group dell’Istituto di Leadership della sostenibilità dell’Università di Cambridge.

Investment Manager

Denis Girault

Head of Emerging Markets. Ha maturato oltre 25 anni di esperienza professionale nell’investment banking e nel settore finanziario. Per 15 anni ha lavorato come specialista del reddito fisso dei mercati emergenti.
maggiori informazioni

Per saperne di più sugli Investimenti responsabili

Mettetevi in contatto con i nostri esperti

Contattateci
Head of Impact Investing

Victoria Leggett

Head of Responsible Investment for Asset Management. È entrata in UBP come portfolio manager nel 2010, dopo 15 anni di esperienza negli investimenti. Prima aveva lavorato presso Threadneedle come analista delle azioni europee, dopo aver cominciato la sua carriera nel campo del finanziamento alle imprese.

Gestore degli investimenti

Marc Basselier

Marc Basselier joined UBP as Head of Convertible Bonds in December 2018. Before that he headed up AXA IM’s global and European convertible bond strategies team for over fifteen years.

Expertise

Impact investing, il futuro comincia oggi

L’impact investing ha il compito di impegnarsi per risolvere i più pressanti problemi globali identificando interessanti investimenti a lungo termine.
Continua
Expertise

Impact investing, per plasmare il domani

Impact investing può aiutare a plasmare un futuro più sicuro e luminoso.

Continua

Più

Clienti istituzionali

Con i suoi oltre 200 professionisti, UBP Asset Management ha costruito una presenza locale sui principali mercati mondiali grazie a una crescita organica e selezionate partnership.

La nostra gamma di fondi

Fondi

Scoprite tutti i nostri fondi.

Analisi 06.11.2019

UBP Investment Outlook 2020

The Global Economy at the Crossroads