1. Clienti Privati
  2. Quadro normativo
Menu
Clienti Privati

Quadro normativo

(Le presenti informazioni sono rilevanti soltanto per i clienti titolari di un conto registrato in Svizzera.)

Quadro normativo
Private Banking

Lo standard comune di comunicazione dell’OCSE / Scambio automatico di informazioni


Il 15 luglio 2014 il Consiglio dell’OCSE ha approvato lo standard comune di comunicazione (Common Reporting Standing - «CRS») che si appella alle giurisdizioni per ottenere informazioni dai loro istituti finanziari e scambiare automaticamente tali informazioni con altre giurisdizioni su base annuale. In Svizzera il CRS è stato recepito con la legge federale sullo scambio automatico internazionale di informazioni a fini fiscali («LSAI»), che è entrata in vigore il 1° gennaio 2017 e si applica a tutti gli istituti finanziari, UBP inclusa.

Di conseguenza, UBP deve determinare il domicilio fiscale dei suoi clienti e richiedere la necessaria documentazione.

Se il cliente è residente in una giurisdizione partner della Svizzera, ossia in un paese che ha firmato con la Svizzera un accordo bilaterale sullo scambio automatico di informazioni, le pertinenti informazioni finanziarie saranno comunicate da UBP alle autorità fiscali elvetiche, che scambieranno le informazioni con le autorità fiscali delle specifiche giurisdizioni partner. Il primo scambio avrà luogo nel corso del 2018 e riguarderà le informazioni raccolte dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2017.

Al link seguente è riportato l’elenco aggiornato dei paesi che hanno firmato un accordo sullo scambio di informazioni con la Svizzera (giurisdizioni partner):

https://www.sif.admin.ch/sif/it/home/themen/internationale-steuerpolitik/automatischer-informationsaustausch.html

In caso di domande vi invitiamo a contattare i vostri consulenti fiscali o le autorità fiscali del vostro paese.

Le nostre competenze

Know-how negli investimenti

Scoprite tutti i nostri ambiti di competenza in materia di servizi d'investimento.

La nostra gamma di fondi

Fondi

Scoprite tutti i nostri fondi.