1. Newsroom
  2. UBP rafforza la propria presenza sul mercato statunitense
Menu
Comunicati stampa 25.06.2018

UBP rafforza la propria presenza sul mercato statunitense

UBP rafforza la propria presenza sul mercato statunitense

Union Bancaire Privée, UBP SA («UBP») annuncia di avere nominato Deepak Soni CEO della sua filiale UBP Investment Advisors SA («UBP IAS») il 1° giugno 2018.


Creata da UBP a Ginevra nel mese di febbraio del 2014, UBP IAS è una società svizzera registrata presso la SEC, l’autorità americana di vigilanza sui mercati finanziari, ed è specializzata nella gestione di portafogli di residenti e cittadini statunitensi.

UBP IAS è una filiale indipendente che propone servizi di gestione patrimoniale profilati e adeguati alle esigenze di ogni cliente tenendo conto dei requisiti normativi e della fiscalità americana.

Deepak Soni ha maturato oltre dieci anni di esperienza nella gestione patrimoniale per la clientela statunitense. Dopo avere diretto il Business Development incaricato dell’acquisizione di clienti nelle società di Credit Suisse e UBS registrate presso la SEC, è stato CEO di Vontobel Swiss Wealth Advisors SA, filiale di Vontobel dedicata ai clienti statunitensi.

Il suo compito sarà accelerare il nostro sviluppo in questo segmento e potenziare le attività di UBP IAS, in particolare con l’apertura di una succursale a Zurigo.

Michel Longhini, CEO del Private Banking di UBP, dichiara in proposito: «Siamo molto lieti dell’arrivo di Deepak Soni. La sua competenza ci permetterà di proporre il nostro portfolio management a una clientela americana alla ricerca di fonti di diversificazione. Gli Stati Uniti rappresentano oggi il più grande mercato mondiale in termini di gestione patrimoniale, pertanto hanno un ruolo prioritario per UBP.»

Caricare il PDF

Caricare i PDF

 

Le news più lette

Comunicati stampa 17.01.2019

Risultati annuali 2018

Union Bancaire Privée annuncia un utile netto di 202,4 milioni di franchi e una raccolta netta superiore al 5%

Comunicati stampa 17.10.2018

UBP lancia una strategia azionaria «Positive Impact Equity»

Union Bancaire Privée ha annunciato di avere arricchito la sua gamma di soluzioni d’investimento sul mercato azionario con la nuova strategia «Positive Impact Equity». La Banca testimonia così il suo impegno a favore degli investimenti responsabili e risponde alla crescente domanda da parte dei clienti di investimenti che combinino aspetti etici e performance.


Altro da leggere

Comunicati stampa 17.01.2019

Risultati annuali 2018

Union Bancaire Privée annuncia un utile netto di 202,4 milioni di franchi e una raccolta netta superiore al 5%

Comunicati stampa 17.10.2018

UBP lancia una strategia azionaria «Positive Impact Equity»

Union Bancaire Privée ha annunciato di avere arricchito la sua gamma di soluzioni d’investimento sul mercato azionario con la nuova strategia «Positive Impact Equity». La Banca testimonia così il suo impegno a favore degli investimenti responsabili e risponde alla crescente domanda da parte dei clienti di investimenti che combinino aspetti etici e performance.

Comunicati stampa 19.07.2018

UBP l’utile netto sale a 115 milioni di CHF nel primo semestre 2018

L’utile netto ha riportato un aumento del 5,3% rispetto a fine giugno 2017, passando da 109,5 milioni di franchi ai 115,3 milioni di franchi di fine giugno 2018. Il risultato operativo raggiunge quota 147,4 milioni di franchi, registrando un progresso del 10,1% (+13,5 milioni di CHF) rispetto ai 133,9 milioni dell’anno precedente. Il patrimonio in gestione sale a 128,4 miliardi di franchi grazie a un afflusso netto di capitali pari a 2,7 miliardi.