1. Newsroom
  2. UBP e Adams Funds insieme per una strategia azionaria sulle Small Cap USA
Menu
Comunicati stampa 27.10.2015

UBP e Adams Funds insieme per una strategia azionaria sulle Small Cap USA

UBP e Adams Funds insieme per una strategia azionaria sulle Small Cap USA

In un contesto di ripresa dell’economia degli Stati Uniti, dove si sta assistendo a un rimbalzo dei consumi interni, con costi dell’energia più bassi e una rinascita del settore manifatturiero, Union Bancaire Privée (UBP) ha siglato un accordo con Adams Funds per il lancio dell’UBAM - Adams US Small Cap Equity, ampliando così alle Small Cap a stelle e strisce la propria offerta sull’azionario statunitense.

Il nuovo comparto combina un processo di valutazione sistematico con un’analisi a più livelli sui fondamentali di mercato e sulla ricerca sulle aziende, al fine di identificare opportunità di investimento interessanti. Il fondo sarà composto da 115 - 130 posizioni con un orizzonte d’investimento di 12 - 18 mesi.

Adams Funds, con sede a Baltimora e tra le più promettenti società di asset management negli Stati Uniti, gestirà per conto di UBP il nuovo fondo sulle Small Cap statunitensi. Fondata nel 1929 e con oltre 2 miliardi di dollari di asset in gestione in strategie long-only azionarie, è stata tra le prime a quotarsi sul New York Stock Exchange, con Adams Diversified Equity Fund (ADX).

I membri del team di gestione, che hanno in media 28 anni di esperienza nel settore, sono guidati da Mark Stoeckle e vantano un forte track record di successi nell’offrire sovraperformance aggiustate per il rischio. In precedenza, il team per 10 anni ha già gestito portafogli sulle Small Cap per BNP Paribas.

Nicolas Faller, Co-CEO di UBP Asset Management, ha affermato:

“Quello statunitense è un mercato chiave per gli investitori, con l’area delle Small Cap che offre sia diversificazione, sia un considerevole potenziale d’investimento. Inoltre, siamo convinti che questo slancio economico negli Stati Uniti avrà un impatto molto positivo e duraturo sulle aziende americane, in particolare su quelle che registrano la maggior parte dei guadagni sul mercato interno. Questa importante partnership riflette ancora una volta il nostro impegno costante nel voler rafforzare le nostre capacità di gestione del risparmio e nel consentire ai clienti l'accesso a talenti degli investimenti, in grado di fornire soluzioni di alta qualità e sovraperformance a lungo termine”.

Small and mid caps

A fertile hunting ground for active managers

Learn more about our expertise on small and mid caps

Watch the video

Le news più lette

UBP in the press 15.02.2018

Perché puntare sulle convertibili nella fase avanzata del ciclo economico

A 2018 avviato, dopo un anno di record, una domanda è sulla bocca di tutti: cosa ci si può ragionevolmente aspettare da ora in avanti?

UBP in the press 07.02.2018

Azionario, nel 2018 puntare sulle small cap europee

Nel 2017 le small cap europee hanno registrato una solida performance, con un rendimento del 19,03% da parte dell'indice MSCI Europe Small Cap, rispetto al rendimento dell'indice MSCI Europe del 10,24%*. Le imprese più piccole hanno registrato notevoli risultati per diversi anni dopo la crisi finanziaria e hanno messo a punto nel lungo periodo un track record di buoni ritorni relativi.

UBP in the press 06.02.2018

Swiss equities: sustained growth driven by emerging countries

Contrary to some small- & mid-cap (SMID) segments of stock indices, the SPI Extra is not necessarily more of a reflection of the domestic economy than the wider Swiss equity market, where more than 90% of company revenues are generated abroad. Swiss SMIDs are broadly as international.

Altro da leggere

UBP in the press 15.02.2018

Perché puntare sulle convertibili nella fase avanzata del ciclo economico

A 2018 avviato, dopo un anno di record, una domanda è sulla bocca di tutti: cosa ci si può ragionevolmente aspettare da ora in avanti?

UBP in the press 07.02.2018

Azionario, nel 2018 puntare sulle small cap europee

Nel 2017 le small cap europee hanno registrato una solida performance, con un rendimento del 19,03% da parte dell'indice MSCI Europe Small Cap, rispetto al rendimento dell'indice MSCI Europe del 10,24%*. Le imprese più piccole hanno registrato notevoli risultati per diversi anni dopo la crisi finanziaria e hanno messo a punto nel lungo periodo un track record di buoni ritorni relativi.

UBP in the press 06.02.2018

Swiss equities: sustained growth driven by emerging countries

Contrary to some small- & mid-cap (SMID) segments of stock indices, the SPI Extra is not necessarily more of a reflection of the domestic economy than the wider Swiss equity market, where more than 90% of company revenues are generated abroad. Swiss SMIDs are broadly as international.